Pablo, un anno fa te ne sei andato…

11 Ottobre 2020 Blog

Pablo, un anno fa te ne sei andato…. mi hai lasciato a piangere tutti i mali del mondo!

Te ne sei andato in silenzio lasciandomi il frastuono dell’anima che si sgretolava. Poi il silenzio che mi inghiottiva e ritrovavo tuoi i dolori dai quali mi avevi protetto…. la morte di mio padre, i bambini che annegavano nel cercare una terra promessa, mia madre sulla via del tramonto e tutte le cattiverie delle persone. Tutto insieme m è risalito nella testa ed ho pianto… ho pianto!

Sei entrato nella mia casa… io non ti volevo! Ma tu mi hai scelto e pian piano con i tuoi sguardi, con il tuo silenzio, con la tua voglia di vivere mi hai conquistato. Sei stato testardo… come una goccia d’acqua che scalfisce la pietra, tu sei entrato dentro di me. Mi hai insegnato mille cose. Mille cose che è difficile raccontare. Sei diventato la mia ombra…. mi stavi sempre vicino. Capivi quando i giorni erano difficili, quando gli orizzonti si accorciavano…. eri lì, vicino a me e mi parlavi in silenzio.

mi hai lasciato a piangere tutti i mali del mondo! ma il tuo entusiasmo quando mi vedevi, quando tornavo a casa dopo una giornata difficile, era coinvolgente, mi trasportava via. Hai abbattuto le barriere del mio cuore, e mi hai fatto riprovare dei sentimenti che il rapporto con gli umani, pian piano, ti fa inaridire, non ti permette di uscire fuori, di espandersi, di far fiorire. Sei stato il mio maestro di tolleranza, quando non riesci più ad averla perché spesso è difficile continuare ad averne in un modo ombelicocentrico, egoista e maleducato. Tu con me lo sei sempre stato fino a quando ho ripreso ad esserlo, vedendo Te.

12 anni insieme ed improvvisamente la mia casa è diventata silenziosa, vuota. Qualcosa si è spento…. quando rientravo in casa tu eri un terremoto, eri gioioso e felice, combinavi un casino, con i tappeti che volavano via, il girotondo intorno al divano, vi venivi addosso per abbracciarmi, per dirmi quanto ti sono mancato…. anche se ero uscito da pochi minuti.

Ancora sto piangendo…. dopo un anno, amico mio, mi manchi ancora tantissimo… la vita continua e sarai sempre nel mio cuore. Spero che tu stia correndo felice insieme a qualche tuo amico… felice e libero!

Questo slideshow richiede JavaScript.


Inserisci la tua mail per rimanere sempre informato sulle nuove pubblicazioni!


Post correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi